Pubblicata il 20/09/2019
Mi incammino
verso gli ignoti sentieri del cuore
e delle tue braccia,
che da qui
appaiono come robusti rami,
ai quali so di potermi aggrappare
adesso che è autunno
e fuori la vita comincia a rallentare,
per lasciare spazio
a milioni di nuovi colori
da ammirare.
  • Attualmente 4.33333/5 meriti.
4,3/5 meriti (3 voti)