Pubblicata il 16/09/2019
Coricati uno sull'altro,
uno nell'altro allacciati.
avvolti nel piacere
che percuote
l'anima e i sensi.

ti ho detto:
"Non mi lasciare!"

hai sussurrato:
"Ti amo, come me stesso,
più del giorno, quando sveglio,
anzi, ancora di più, nel sogno."

me lo hai urlato: "Sei il nucleo,
l'essenza, il battito, l'istinto,
la pulsione, i desiderio,
il sorriso, la vita, l'eternità."

ti ho detto: "Non mi lasciare!"
mi hai risposto: "Mai!"
  • Attualmente 3.75/5 meriti.
3,8/5 meriti (4 voti)