Pubblicata il 13/08/2019
Gli Antichi Giardini

l'aria odora di paglia.
in questa mattina di Aprile,
riscopro la vita e il sapore di me.
respiro,
non solo per noia,
raccolgo nel corpo l'ossigeno intorno.
e apro narici e cuore,
e varco di nuovo la soglia,
ritrovo e riscopro,
antichi giardini.
meraviglia che cresce
vedere già noti colori,
mi par di passare veloce
dinanzi al pensiero,
armata di pennelli e vernice,
a spargere tinte vivaci,
cangianti,
tenui e pastello.
sorrido.
gli antichi giardini,
di fiori,
profumi e colori,
son sempre nel cuore,
li puoi ritrovare.
  • Attualmente 4.75/5 meriti.
4,8/5 meriti (4 voti)

Tanta carne al fuoco! Forse andrebbe un po' limata, salvando però le splendide metafore create.

il 13/08/2019 alle 16:13

Bella, ricca e gentile. Complimenti.

il 13/08/2019 alle 16:37