Pubblicata il 31/07/2019
Il monte Lema s'abbruna
e nel viola pian piano scompare.
il lago d'onde impetuose s'increspa
il cielo cupo annuncia il temporale.

all'orizzonte coperto nubi pesanti
ricordano con malinconia
i giorni ridenti di un'estate
come ulivi nella nostalgia sempre più distanti.
  • Attualmente 4/5 meriti.
4,0/5 meriti (3 voti)