Pubblicata il 17/07/2019
Oggi è il nostro anniversario di matrimonio,
che le regalo per non intaccare il patrimonio?
una rosa rossa con un biglietto, ben scritto,
con titolo poetico, letto su un manoscritto!

scrivo il biglietto, convinto del suo effetto,
con la frase: "T'amo pia vacca!" e lo metto
nella rosa. Le do un bacio ed anche la rosa
sperando di aver fatto felice la mia sposa!

ricordo solo di aver riaperto i miei occhi
steso sull'autoambulanza e dei rintocchi
di campana a morte vibravano il cervello.
l'effetto insperato. Ho subito il flagello!

mi son chiesto: se una moglie è nervosa
può ridurre il marito così per una rosa?
se le avessi regalato un intero mazzo
sarei stato internato come fossi pazzo?

ho riletto la poesia del grande Carducci,
le sue parole, le sue frasi non sono truci.
quando il suo bove ha letto il messaggio,
l'ha ringraziato con un sonoro pestaggio?

più fortuna ebbe il mio collega Gozzano,
la sua amata Cocotte gli fermò la mano,
bloccando dietro la schiena i suoi polsi.
mi scrisse: " Amo le rose che non colsi!"

ah, se capivo prima il suo messaggio,
ero salvo ed evitavo questo linciaggio
e chi ha colto la rosa diventerà Santo,
mia moglie lo spedirà al Camposanto!

pochi giorni dopo tornai e con un gesto
d'affetto: sinistro+destro=occhio pesto,
fui rispedito velocemente all'ospedale,
nuovamente pestato come fossi sale!

mai più farò un regalo all'anniversario.
e' porgere l'altra guancia all'avversario!
non rischierò nemmeno la separazione
e la mia tasca si salverà dall'inflazione!
  • Attualmente 3.25/5 meriti.
3,3/5 meriti (4 voti)

Grazie VICINCIN....di avermi regalato un momento piacevolmente spassoso.....ogni tanto ridere fa bene ed aiuta ad andare avanti con un pò di ottimismo in più....

il 17/07/2019 alle 19:39

davvero gradevole, complimenti

il 17/07/2019 alle 20:42

Grazie ad entrambe

il 20/07/2019 alle 23:14