Pubblicata il 15/07/2019
Composto su Concerto per due violini archi e clavicembalo di Vivaldi

sono il bambino che ogni giorno stringe le tue mani
per non perdersi nel mondo alterato e
chiude gli occhi per dormire sul tuo seno.

il tuo amore mi ha concepito senza colpa.
io non parlo, esulto.
ti guardo negli occhi, esulto.

dimentico il passato.

È tempo di gioire,
dentro di me, dentro di te e
dentro il nostro amore.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)