Pubblicata il 15/07/2019
Nell'intrepido di una lontananza del famoso giullare, porgo a te oh sire queste discordie psicologiche in un divenire ottocentesco...in una stanza buia e scarna di interessanti spunti di riguardo contro il mondo, oggi scriverò a te nel primo pomeriggio di un serale ed epocale climatico cambio, interiorizzando il cambiamento di variegati fari universali.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (2 voti)

profondo e, meditativo pensiero....

il 16/07/2019 alle 10:35

Semplicemente Sublime, Sir. Gradita molto. :)

il 16/07/2019 alle 11:02