PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 06/07/2019
E’ oro bronzeo
intessuto di argentei fili
il tremolìo di luci
che penetra il mare
in una dolce, dolcissima sera.

gli occhi s'illuminano
e accarezzano quei
tentacoli di vita industre
e la silente, selvaggia
bellezza notturna.

rifrange lo sguardo quel
bronzeo oro argento:
filigrana che freme
e affonda il suo volere
nella conca del golfo.

ma le vie
di quel mare
cozzano in seno
e non sai
se quello che senti
basterà
ad addolcire l'abisso.

il tremolìo di luci
che sono quel mare
e la sera in cui scopri
di non essere
ancora morta all'amore.

e' oro bronzeo
e argento nel nero
del golfo notturno:
filigrana
che sminuzza l'amaro.

ma le vie
di quel mare cozzano in seno.
  • Attualmente 4.2/5 meriti.
4,2/5 meriti (5 voti)

Bella

il 06/07/2019 alle 21:53

Grazie Ugo, molto gentile!!!...

il 07/07/2019 alle 10:54