Pubblicata il 30/06/2019
Con il dolore parlo
con la vita nego
sotto una roccia pesante
sta un cuore nuovo
mi serve una voce potente
mi servono parole inventate
oltre il tempo che non era pronto
È già tutto scritto?
posso provare a scucire il mio abito?
vorrei rompere la parola data
che mai più sarà sbadata
vorrei stringere al mio petto un signore
che non faccia fatica il suo cuore
vorrei dire ciò che non fu detto
per raccontarmi il mondo interiore
vorrei dare un orecchio ad un signore
per metterci dentro quello che vuole
vorrei spingere avanti la storia
per vedere chi sogna e chi si gloria
vorrei tagliare con un fascio di luce
questo eterno oblio di umano e di pace.
  • Attualmente 3.5/5 meriti.
3,5/5 meriti (2 voti)

Più che cuore nuovo direi di portare avanti le tue idee che leggendo le trovo nuove, è ovvio che poi avrai anche un cuore nuovo e di sicuro anche più moderno. un tema molto importante da portare avanti. piaciuta, ciao un saluto!

il 23/08/2019 alle 14:57

Grazie!

il 23/08/2019 alle 15:29