Pubblicata il 24/06/2019
Più profonde le luci
di avanzati tramonti
e inusuali riflessi
a specchiarsi nell’acque
più fonde.

come guizzi saettanti
a sipari riaperti
per poco
su uno sfondo più acceso
quale amalgama a raggio.

i colori rifratti
a irradiare una tinta
inusuale
alla chiusa di un giorno
sono fitte di luce
su chi aggira i tramonti
e da chiari ritratti
ritorna.
  • Attualmente 3.75/5 meriti.
3,8/5 meriti (4 voti)

La natura è la pittrice che mescolare in modo inimitabile i colori!

il 24/06/2019 alle 17:59

e questo miracolo sa riaccendere in noi sogni lontani......

il 24/06/2019 alle 18:01

molto gradevole e musicale, mi piace.

il 24/06/2019 alle 18:10

grazie Lara, gabriela e Genziana, del passaggio e delle vostre parole

il 25/06/2019 alle 22:35

gradita

il 17/07/2019 alle 16:43