Pubblicata il 16/06/2019
-Lambire senz’ombra il volgere
a l’altrui sfioro nell’impietà d’amare
e cogliere afflato il morituro
quel tanto da accompagnare il caso
a ridestarsi spezzato chiasmo
calpestato, tenero esilio
fino a lenzuola d’oltre stato
fino a soccomber schiavo, amato.
-Lì l’inganno, l’innato, il fato.
-Il predator predato.
  • Attualmente 3/5 meriti.
3,0/5 meriti (2 voti)