Pubblicata il 20/05/2019
Là dove lo sguardo si perde,
e l’infinito appare,là dove la luce
è guida per i naviganti.
la natura raccoglie la tavolozza
dei colori e diventa quadro
vivente e sfolgorante,
quale miraggio di se stessa.
rugiada che imbelletta
foglie e petali.
uccelli che distendono le ali
come braccia intorpidite.
la mente, libera e svincolata
dalla prigionia e dalle oppressioni
della notte, rinasce a nuove speranze
ed a nuovi castelli da costruire.
ecco che gli occhi si aprono,
l’intero cosmo rivive,
ed io mi sento rapita dai progetti,
dagli impegni e dai sogni da realizzare.
  • Attualmente 3.66667/5 meriti.
3,7/5 meriti (3 voti)

Un guardare sempre in positivo verso un futuro migliore. Versi apprezzati!

il 20/05/2019 alle 16:48

Grazie...

il 20/05/2019 alle 17:37

Così devi essere e così deve essere, amica mia! Mi hai reso felice: l'ottimismo poetico giova a tutta la poesia, oltre che alla tua stessa! Bellissima!

il 20/05/2019 alle 21:33

Complimenti Cassiopea...un po di sano ottimismo non guasta mai. Brava

il 20/05/2019 alle 23:50

Grazie, Sir !

il 20/05/2019 alle 23:51

Grazie anche a France.

il 21/05/2019 alle 14:37

Bella e soft

il 22/05/2019 alle 03:18

Brava sempre il sole che splende la mattina e ci da' quel positivo

il 23/05/2019 alle 10:41