Pubblicata il 19/05/2019
S’apre il portone della cattedrale,
dove il Santo Patrono,
viene condotto in giro, in processione,
in alto dal suo trono,
scortato dalla curia clericale,
che non perde occasione,

di radunar fedeli in comunione.

il Santo coi politici al cospetto,
procede tra la folla lentamente,
ecco un’adolescente,
avvolta dentro a un rosso fazzoletto,
si staglia ampio il rossetto,
che amplifica le labbra assai carnose,
di fianco a lei una donna,
ha un cesto fra le mani con sei rose,
donate in sacrificio alla Madonna.

applausi dalla folla poi di lato,
costumi di paese,
ricordano le usanze e tradizioni,
si cantano canzoni,
che cercano Maria la Benedetta,
chiamata dolcemente e senza fretta.

la sera nel frattempo sopraggiunge,
cessa la processione
il Santo la sua Chiesa infin raggiunge,
chiudendo per un anno quel portone.
  • Attualmente 3.2/5 meriti.
3,2/5 meriti (5 voti)

Molto armoniosa e di belle immagini: apprezzata!

il 20/05/2019 alle 18:24

Passata la festa gabbato lo santo. Ciao Aug.

il 20/05/2019 alle 20:09

Grazie ragazzi per i commenti, un saluto anche a voi :-)

il 20/05/2019 alle 21:04

Piaciuta

il 16/07/2019 alle 16:37