Pubblicata il 17/05/2019
V'è nel bosco
una piccola fonte sperduta
sotto l'ombra delle querce antiche.
a tratti un raggio di sole illumina
le umide zolle,
mentre il vento increspa
gli incerti rivoli d'acqua.
solo il canto gioioso degli uccelli
risuona.
poi tra le verdi cime ondeggianti
il mormorio si fa solenne.
di ramo in ramo va veloce.
di foglia in foglia
e reca lontano la voce di questa fonte sperduta
sotto l'ombra delle querce antiche.
alla citta insonne.
  • Attualmente 3.57143/5 meriti.
3,6/5 meriti (7 voti)

Bellissimo dipinto disegnato con la penna dell'anima!

il 18/05/2019 alle 18:27