Pubblicata il 14/05/2019
Nel caos di un momento
si ergono ombre oscure
che inesorabilmente
prendono il sopravvento.
non è timore
quello che mi sta assalendo
ma l’acuta sensazione
che qualcosa
di insolitamente oscuro
mi sta attendendo
dentro il buio.
la poca luce rimasta
a farmi compagnia
in un angolo del mio rispetto
si sta consumando
lentamente
assieme al tempo
che ormai ho perso.
  • Attualmente 4/5 meriti.
4,0/5 meriti (2 voti)

profondo e toccante poema....piacevole lettura

il 15/05/2019 alle 08:06

Un'introspezione che mette a nudo il proprio disagio interiore.

il 15/05/2019 alle 08:23

La poesia è bella, Francy, ma tu devi esserne fiero e tale!

il 15/05/2019 alle 09:51

Grazie, Gabriela!

il 15/05/2019 alle 18:33

Grazie, Graced!

il 15/05/2019 alle 18:33

Grazie, Sir! A volte fanno di tutto per farmi credere il contrario...

il 15/05/2019 alle 18:34