Pubblicata il 03/05/2019
Mi curo con la neve
un dolce incanto
si rapprende

mi curo con le foglie
insicure

la forma del dolore
circoscrive
il suo disperdersi

materia del mio vivere
è alabastro

sinistro scudo
ritorto.
  • Attualmente 4/5 meriti.
4,0/5 meriti (7 voti)

Profonda e vera

il 04/05/2019 alle 19:28