Pubblicata il 18/02/2003
Giorni che scorrono come pagine di libro adorato,
il sangue che scorre nelle tue vene è il mio,
restituiscimelo!
Sei tu perchè io l'ho voluto!!

Scusa se esisto!
Scusa se ti appartengo nonostante tu non voglia!
Prendimi a calci in culo!
Buttami nella discarica più profona,
disintegra ogni più minima cellula del mio corpo.
Ma riuscirai a sopprimere per sempre il ricordo di tutto l'amore che provo per te?
Come farai a ignorare gli attimi,
le parole,
il profumo?
Dimmi come cazzo farai a far finta per tutto il resto della vita!!!
Dimmelo perchè io non riesco a non pensare che ti appartengo,perchè grazie a te io scrivo,vivo,
parlo,amo...
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)

E brava Suz. Pare che io non sia il solo a non nascondere quello che non può essere nascosto. La cosa mi conforta.

il 18/02/2003 alle 13:56

non appena sei arrivato a casa hai controllato!cmq la prossima volta sii più chiaro!

il 18/02/2003 alle 15:13

Mi piace mettere un sacco di negazioni nelle mie frasi. Si chiama forma mentis e uno psicoanalista si divertirebbe.
A domani

il 18/02/2003 alle 17:10

Una volta chiesero ad un poeta : " Perchè scrivi ? " Lui rispose: " Per rabbia ". E' davvero una lirica di notevole potenza espressiva. Ciao.
Michele

il 18/02/2003 alle 17:57

Si,ma così combini un casino e si capisce ben poco!
Domani voglio saper tutto!
Divertiti stasera.Ciao

il 18/02/2003 alle 20:35

Per molto tempo pensavo di essere pura rabbia,mi ero fatta dominare.Ora sono io a gestirla...o almeno ci provo!

il 18/02/2003 alle 20:37