Pubblicata il 26/04/2019
Spoglia dei miei orpelli l'anima
denuda il mio io
scandaglialo con delicatezza
come foglia danzante
e leggera all'alito di vento
io sarò radice
ed assorbirò il tuo canto.

sentirai la mia anima abbracciarti
trasmettendoti il mio puro sentimento.

sentirai il rosso fuoco
che in essa arde
come tramonto in un cielo d'estate.

ti parlerò dei miei sogni d'amore
che come ciliege rosse
invadono la mia mente
ed il mio cuore.
  • Attualmente 3.875/5 meriti.
3,9/5 meriti (8 voti)

Un caldo esordio d'amore, in questi versi notevoli. Apprezzati

il 26/04/2019 alle 22:11

Intensità scorgo tra le righe di codeste parole! Molto bene, Graced!

il 26/04/2019 alle 22:49

Grazie di cuore ad Archana e a Sir Morris. Buona giornata!

il 27/04/2019 alle 09:09