PoeticHouse - Il Portale dei Poeti e della Poesia
Pubblicata il 25/04/2019
La notte sussurra il desiderio di lui
supera i mari e gli orizzonti
lui la raggiunge, l'avvinghia, ed è sua

Lei lo aspettava da tempo
Ora sono un solo pensiero,
un solo sussurro, un'anima intera

non hanno timori

Come cogliere in fallo
un anelito, un sogno?

*****

dalle profondità del mare
ove si celano le origini
venni a te, mio amore.

giunsi alla terra.
e lì fu l'inizio
della mia fine.

*****
amai una volta
un amore intenso
e brevissimo.

furono attimi sublimi
scornati dall'uomo,
che poco intende
l'animo suo.

io stessa celeste

respirai quelle sfere.
  • Attualmente 4.5/5 meriti.
4,5/5 meriti (4 voti)