Pubblicata il 22/04/2019
Ritroveremo nella memoria
una strada di querce e cipressi
la luce tremula tra i filari
di quegli istanti,
la gioia della bellezza senza pari
di un mattino insieme nel Chianti.

a Lorenzo
  • Attualmente 3.75/5 meriti.
3,8/5 meriti (4 voti)

Ricorre un nome e un sentimento nei tuoi versi, che sembrano essere eterni e inscindibili. Un tesoro per pochi in questa terra.

il 23/04/2019 alle 16:42