Pubblicata il 20/04/2019
Profumo d’ incanti
in quello stare immobili del tutto
sulla soglia d’ una solitudine
complice di stupita nostalgia
forgia uno squarcio di luce
sopita dalla nenia
d’ un sogno lontano
cibo innamorato
sfinito da una voluta di fumo
  • Attualmente 2.5/5 meriti.
2,5/5 meriti (2 voti)

Buon verseggiare, Archana!

il 20/04/2019 alle 16:38

Grazie infinite, buona serata

il 20/04/2019 alle 20:14