Pubblicata il 15/04/2019
Piccolo angelo
non mi guardare.
dal mio volto
traspare
l’espressione
del dolore.
stammi vicino
ora e per sempre.
ho bisogno di te
e del tuo animo
infantile.
sentirmi leggiadro
come un pulcino
in mezzo allo sterco
di tante sconfitte.
sei come una luce
poderosa
che induce alla vittoria.
senza falsi compromessi
o ancora peggio
annientamenti.
voglio abbracciare
l’amore
anche se alla fine
dovrò combattere
con l’illusione.
non sono nato
per portare rancore.
né lo voglio attaccato
alla mia pelle
a forza di indugiare
sulle mie scelte.
  • Attualmente 4.33333/5 meriti.
4,3/5 meriti (3 voti)