Pubblicata il 19/03/2019
Tu che hai musica nei respiri donami momenti
meno felici, più depressi
nei toni bassi che scendono intimi.
Posso toccare i fondali di dolori piacevoli
se mi lasci esplorare dove non guardi
non chiederò per ciò che sarà dato
soffermandomi su quello che verrà tolto.

.A.G.
  • Attualmente 4/5 meriti.
4,0/5 meriti (6 voti)

Gaudenzio! Che sorpresa ritrovarti, tornando a noi ti ricordavo bene....sempre la ricerca della profondità nei tuoi versi, non ti smentisci....

il 20/03/2019 alle 08:48

Che dire Andrea... uno stile che ammiro da sempre il tuo, anche per me una gioia leggerti e saperti qui, "nei tuoi toni bassi che scendono intimi" e sempre pacati. Un abbraccio.

il 20/03/2019 alle 11:25

Carissimo Andrea è bello ritrovarti sul sito e poter leggere di te! Un caro saluto! Con stima sempre!

il 20/03/2019 alle 11:33

Bentrovato un saluto

il 20/03/2019 alle 12:17

...Andrea, che piacere rivederti e leggerti...ce n'era bisogno...ciao !...ti scrivo...

il 20/03/2019 alle 15:09

Bentornato Andrea,bello leggere i tuoi versi.Un abbraccio!

il 20/03/2019 alle 19:02

Grazie a tutti, mi scuso per la lontananza purtroppo i mezzi a mia disposizione non mi permettono una buona fruizione del sito; ma sto cercando di rimediare. Va pur detto che a livello di scrittura mi sono perso su altri lavori e anche quello mi ha rallentato. Scusate se non ho risposto singolarmente ma ripeto per qualità dei mezzi mi ritrovo a dover fare così. Grazie ed un abbraccio a voi tutti, cercherò di recuperare al meglio anche i vostri lavori.

il 21/03/2019 alle 13:23

Un saluto, ciao!!

il 28/03/2019 alle 14:55

Esplorazione raggiunta! Le tue poesie sono cibo per chi ha fame. Ciao

il 26/04/2019 alle 22:01