Pubblicata il 15/03/2019
Adolescente mio
ti seguo
nel tuo scalzo
vagare per fratte,
succhiando
l'essenza della vita
e la tua fronte
gocciola perle
di fresca linfa,
segnando la via
perché ti trovi,
questa donna
che in sogno
ora ti morde
tenere labbra
odor di lamponi,
succo di frutti acerbi
e ti carezza il pube
e siamo uno
anche se in due.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)