Pubblicata il 15/03/2019
Sulle note di una musica antica e struggente...
balliamo, per un'ultima volta.
stringimi forte, molto forte.
sai, ho perso il conto dei giorni.

balla amore mio,
balla con me... ancora,
questa nenia d'altri tempi.
balliamo a lenti passi, finché la burrasca non sbatterà alle porte.

balla amore,
balliamo insieme sul palcoscenico,
un ultimo ballo di eterea bellezza.
dove non ci ammirerà alcuno spettatore.

il mio cuore artificiale rallenta i suoi battiti,
obbedendo ad ogni tuo sospiro.
la musica è finita e nel cielo anche le stelle si spengono...
io e te saremo sempre ospiti di questo pazzo mondo e, figli di infiniti attimi.
  • Attualmente 4/5 meriti.
4,0/5 meriti (3 voti)