Pubblicata il 15/03/2019
arriva la notte
con i suoi sbadigli
sotto il fiato crescente
della luna

e si incurvano pensieri
tra illusioni consumate
e il ticchettio delle lancette

... vuoti a perdere
di speranze disilluse

e nell'ovattato rumore
che filtra dall'esterno
sento cantare il lago
sotto gli schiaffi d'onda

... mentre passo alla cassa
il codice a barre
delle mie storie perdute
  • Attualmente 2.33333/5 meriti.
2,3/5 meriti (3 voti)

Nostslgiche sensazioni della sera accentuate dal lago che parla del passato...

il 15/03/2019 alle 08:00