Pubblicata il 14/03/2019
Nostalgia d'una sera
leggera
che non vivremo
mai,
il tuo guardare,
una carezza,
il tuo tacere,
un senso che non trovo...
domani, forse,
insieme, lontani,
rumori lasciati
fuori
come ogni cosa
inutile
a noi che siamo
due,
ravvivare la fiamma,
che ci riscalda
incerta,
fermare quell'istante
a misurare il brivido
che mi percorre
se penso finalmente
di scoprirti...
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)