Pubblicata il 14/03/2019
Precipita il sole
con un bagno di luce
ridono i colli
l'orizzonte assonnato

stanca è la terra
dell'eterno girare

fioriscono viole
illudono papaveri rossi
come occulte stanze
come segreti tra donne
  • Attualmente 3.66667/5 meriti.
3,7/5 meriti (3 voti)

...Caro Arturo, sempre carezzevoli i tuoi versi...

il 14/03/2019 alle 15:42

Viole e papaveri rossi trasmettono un particolare vezzo poetico alla lirica

il 14/03/2019 alle 17:26

quel poveraccio che si diverte a mettere quegli 1...mi fa proprio ridere, non si rende conto che è sempre un merito che dà, che aumenta comunque la credibilità, per quello che mi possa importare.....intanto grazie a voi cari rom e archana, un abbraccio

il 15/03/2019 alle 08:53