Pubblicata il 13/03/2019
Vedo la pioggia cadere,
eppur non la sento!
quella poesia che sentivo mentre picchiettava sui vetri,
quella sua musica mentre accarezzava la natura..
non la sento più!
È solo acqua fredda.
il mio cuore ora è solo un organo (forse) vitale
che batte solitario.
le carezze sono mani che toccano...e basta.
gli abbracci sono lacci fastidiosi.
ma chi sono? Cosa sono diventata?
una penna senza inchiostro.
una tempesta senza vento.
sono il nulla.
sono come la pioggia...
acqua fredda!
e.I.
  • Attualmente 3.5/5 meriti.
3,5/5 meriti (4 voti)

Particolare intensità in questi notevoli versi

il 13/03/2019 alle 07:53

Grazie per aver letto e apprezzato

il 13/03/2019 alle 09:40

Sei una bella Donna capace di distoliermi nello Spirito. Rimani così

il 15/03/2019 alle 03:50

Resterò sempre così....l'ho promesso alla mia pazzia!

il 15/03/2019 alle 15:48