Pubblicata il 12/02/2019
L'alba che verrà,
come il sole
che dal mare
sembra sorgere
svelerà il mistero
la nuova era.

essa avrà
la luce dell'universo
la forza primordiale
l'essenza del creato.

l'alba che verrà
i nostri spenti occhi
non vedranno
poiché di luce rapita
essi giaceranno
nell'oblio del nulla;
non porterà
i nostri nomi
né i nostri volti.

essa
sarà la fine
di questo mondo;
essa
sarà la rinascita..

patria
cara agli Dei
brillerai infinita
nell'eternità del tempo.

solo agli eletti
sarà concesso
ancor protezione
in te;
ma delle terrene colpe
non far provar
ancor tedio
agli uomini,
essi colpe non hanno
poiché dall'ignoranza
e dall'ipocrisia
del loro effimero mondo
son stati resi schiavi
  • Attualmente 4.25/5 meriti.
4,3/5 meriti (4 voti)

Bellissima

il 12/02/2019 alle 06:27