Pubblicata il 08/02/2019
Stai nel tuo,
e non sarai mai in ritardo,
l'ansia non ti farà mai compagnia,
non conoscerai dolori e tensioni.

stai nel tuo,
e farai il lavoro giusto,
perché ti verranno incontro le cose.
Non ti sfrutteranno,
sapranno apprezzarti
esattamente come hai fatto tu.

stai, e ti verranno a cercare,
quando avrai seminato
ciò che sei.

dormirai sonni tranquilli,
mentre i sogni ricordati al mattino,
saranno le ispirazioni
della realtà.

i farmaci saranno un lontano ricordo,
e i tuoi ospedali saranno passeggiate in mezzo al verde,
o viste mozzafiato.

non dovrai più "sopportare" il tuo compagno,
ma lo amerai ogni momento.
Riderai delle sue distrazioni,
apprezzerai quando ti vorrà aiutare,
anche se avrà l'inesperienza di chi vuole imparare.

amerai la tua casa
come parte di te,
e alla sera,
guarderai i tuoi gatti e i tuoi cani
dormire al riparo
proverai una gioia
tale quale all'estasi.

stai con la tua musica,
con i tuoi ritmi,
con le sfumature del cambiamento,
che giorno dopo giorno
ti portano esattamente dove vuoi essere.

stai nella tua eleganza dei 10 euro,
portali con dignità,
come se fosse un grande capitale da investire.

senti il tuo Graal zeppo di cose buone,
traboccante di quelle che verranno.

difendi la tua terra essendo presente.

accetta le tue qualità,
sono il tuo mondo che verrà,
l'abbondanza chiamata fede
che dentro di te tiene alto lo scettro regale.

sii la grandezza anche nelle piccole cose.

susanna Deguidi
  • Attualmente 4.33333/5 meriti.
4,3/5 meriti (3 voti)

Purtroppo devo contraddirti, ci sono situazioni in cui l ansia prevale tuo malgrado, come quando sei in ospedale e stai male per un tuo caro e ti trattano tutti con arroganza... Provare per credere

il 09/02/2019 alle 06:05

Provato Ginni, ma non voglio cedere alla loro inconsapevolezza... tengo alta la mia visione a cominciare da me. Grazie.

il 12/02/2019 alle 12:24