Pubblicata il 07/02/2019
ululando come un usignolo urtato da una pianta urticante, urlai anch'io per un unghia chiusa dentro un uscio di un ufficio di un usciere di Ustica cui piacevano particolarmente gli uomini in uniforme e le uova di upupa.
urgentemente mi curarono con un unguento a base di uva passa ed un estratto di ugola di urogallo dell'Uzsbekistan e mi dissero  però che non avrei più potuto usare l'unghia per  suonare l'ukulele.
la cosa mi urtò ulteriormente tanto che, per risollevarmi l'umore, chiesi il trasferimento all'ufficio di Urbanistica di Urbino dove, peraltro, avevo conosciuto una certa Ursula che faceva la vigilessa urbana ed era dotata di grande umanit�
soprattutto con gli ultimi più umili dell'universo ed era convinta anche di avere il dono dell'ubiquità.
vestito con un'uniforme unisex di Ungaro, la invitai ad un concerto di Uto Ughi e poi la portai in un pied-a-terre avuto in usucapione da un untuoso ufficiale Ussaro affetto da uretrite ulcerosa, tifoso dell'Udinese e dei film in lingua ungherese che trattano di uragani e di uxoricixi.
la misi a proprio agio con un disco umplugged degli U-2 e dopo una accesa discussione sugli usi e costumi degli aborigeni ugandesi provocati dall'uranio impoverito, dopo aver acceso l'umidificatore, ebbi un'unione carnale estrema tanto che lanciai un urlo ultrasonico che spaventò gli utenti dell'ufficio sottostante dell'usl, un ufo di passaggio e un corteo non autorizzato di nostalgici Ugonotti, ricevendo pure un'ulteriore diffida dalla Polizia Urbana e dall'Unicef...... uffa, che uggia.!!!
  • Attualmente 4/5 meriti.
4,0/5 meriti (5 voti)

guarda,arrivata all'ufo di passaggio non ce l'ho fatta più a reprimere e sono quasi morta dal ridere.Grazie di rallegrarci con i tuoi esilaranti racconti.Il fegato ne trae giovamento.

il 07/02/2019 alle 10:56

Un meraviglioso e particolareggiato tessuto con la lettera U.

il 07/02/2019 alle 12:36

questi nostalgici ugonotti...perché non li incontro mai?

il 07/02/2019 alle 15:22