Pubblicata il 01/02/2019
Come neve sorda
l'iceberg sotto la superficie recita,
muto, solenne, antropomorfo
giullare di una corte
di carapaci orfani.

la polvere dei tuoi zoccoli usurati
da strade senza cinta, imbiancate di neve nera
copre odori lontani di gigli di velluto
senza padrone
  • Attualmente 4.33333/5 meriti.
4,3/5 meriti (3 voti)

bella l'immagine della neve nera. Bravo

il 01/02/2019 alle 19:51

Grazie P. S. Brava

il 02/02/2019 alle 10:28

...davanti all' immagine dei carapaci morti mi prostro in un profondo inchino...

il 26/03/2020 alle 16:28

Indosso un nero mantello per leggerti

il 27/03/2020 alle 08:19

kafkiana. Ne ho sentore.

il 28/03/2020 alle 19:12