Pubblicata il 15/01/2019
Ho strappato la veste
davanti alle sue lacrime,
non so pregare ma ti
chiedo aiuto, se esisti,
signore.
questa veste strappata,
sporca dei miei peccati,
cerca rifugio tra i misteri
del cielo, per non soccombere.
,
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)

cara GINNI.....ai gravi problemi famigliari anch'io mi sono spessa rivolta a quel "Dio"che tu ora stai invocando ma il risultato è stato sempre nullo ....ora ho smesso di pregare... credo nel miracolo della scienza e della capacità dell'uomo affinche questi miracoli accadono .....stai accanto a lui e, attraverso gesti e parole cariche di amore e affettuosità fa che intenda come e quanto egli sia importante per la tua vita ......e chissà che il miracolo non sii proprio tu a realizzarlo.......auguri e.........un abbraccio affettuoso GABRIELA.

il 15/01/2019 alle 15:26