Pubblicata il 11/02/2003
Rimbomba
l'acqua
in un giorno
di temporali
attraversando
gole e dirupi
arriva al
mio balcone
a cantare
col vento..
dove scuro
palpita
il mio cuore..
Sento
un'universo
di fiumi
spezzati
e distanze
inaccessibili
incontro
al mare..
che non
raggiunge
il mio balcone

..L'altra meta'
e' il cielo...
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)

Molto coinvolgente. Splendida l'immagine dell'acqua che rimbomba in un giorno di temporali. Un bacio.
Michele

il 11/02/2003 alle 17:20

conosci il Trentino? io ho la casa delle vacanze lassu'..e vicino alla mia casa passa questo rio impetuoso che scorre fra imponenti spuntoni di roccia...quando e' infuriato oltre che uno spettacolo per gli occhi e' musica per l'anima...lo accosto a Wagner...Ciao cioa..e grazie e' bello parlare con te ..di tutto..Luna

il 11/02/2003 alle 17:54

...è suono
che batte
di gocce
sul vetro
e cuore
spacca
in due....

un fruscio cri

il 11/02/2003 alle 23:21

e dal cuore spalancato un fiore e' nato...quello della musica??? ..buongiorno Cri..Luna

il 12/02/2003 alle 11:41