Pubblicata il 07/01/2019
I felici sono felici per il possesso della giustizia
e della temperanza.
gli infelici,per il possesso della cattiveria.

(Platone)
  • Attualmente 3/5 meriti.
3,0/5 meriti (4 voti)

Si,esatto.Chi possiede la cattiveria non sarà mai felice e proietta ciò che e'sul prossimo.Temo più chi si fa il segno della croce dieci volte al giorno e sputa sentenze gratuite che i poveri diavoli nei quali,forse, alberga un minimo di bontà sincera anche se nascosta.

il 08/01/2019 alle 08:49

tra i due preferisco chi porta in superfice la cattiveria ....la sua bontà è tutta da scoprire non ....esiste individuo tutto buono o tutto cattivo....

il 08/01/2019 alle 10:32

sono daccordo con te,Gabriela.Nessuno è totalmente buono o cattivo.Ma ci sono casi in cui infierire per il solo gusto di farlo è segno di profonda debolezza,non certo di forza.

il 08/01/2019 alle 10:52

...e niente,na vita sua proprio non gli riesce di viverla.

il 09/01/2019 alle 12:45