Utente eliminato
Pubblicata il 07/01/2019
Quanti cieli sono già passati sopra questo mare.
alberi che sono ormai caduti senza un rumore.
noi che di speranze tappezziamo
anche i nostri sbagli e guai,
tutti i nostri giorni, mai così, chiusi nei pensieri...

quante mani che non distinguono
le carezze da un patibolo.
occhi pronti per un miracolo, è così per noi, sintomatico.
no, non credo che saremo più vicini.

luoghi di silenzi e di paure, piccole bugie.
vivono di notte nelle pieghe di malinconie.
sciami di parole disperate, d'ignoranza e sensazioni.
primo posto alle lezioni, così, poi finisce presto.

quante braccia che non distinguono
un impulso da un epilogo.
cuori pronti per un miracolo, è così per noi, sintomatico.

quante labbra che non dividono
l'innocenza dal companatico.
sempre pronti per un miracolo, è così per noi, sintomatico.

sintomatico. Sintomatico.

quanti cieli sono ormai passati sopra questo mare...
  • Attualmente 3.5/5 meriti.
3,5/5 meriti (4 voti)