Pubblicata il 30/12/2018
orme perdute dal vento
nel deserto in cui la sabbia è ancora calda
nel cielo il sole se n'è appena andato
in cerca del paradiso
la mia mente vaga, attratta da visioni
i lupi solitari cantano
e mi sottraggono dalla via
ogni cosa non ha più veli
ora lo sciamano danzante l'ha fatto
mi ha recato dal suo popolo
dove ci sono solo anime
colte da barbiturici sogni
sogni che riescono a sopravvivere nella notte
io cerco il mio spirito
e allora hanno urlato, cavategli gli occhi!
e cosi fecero
ora riesco a scorgere le alte vette
dell'infinita saggezza
ora non esiste il centro
anime corpo e terra, tutto in sublime unità
e io non riesco a stare in equilibrio
mi lascio cadere

ho sentito il triste incidente nella strada
sette persone prendono le vie
tre combattenti e la loro ricompensa
sette vie di nullea verità
voglio piangere
il serpente è sulla mia pelle
chiedo se vuole essere mio amico
poi mi soffoca ridendo

hai visto il mio sogno mamma?
è veramente bello!
ho visto una falena che volava bruciando!
amico, giungi a me
ti voglio solo uccidere
voglio solo ritrovare in te
il mio spirito perduto
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (1 voti)