Pubblicata il 24/12/2018
Nella pace della notte
accende,la mia mente,
la fiammella dei ricordi.

Oro, giace,in fondo al mare
ma riemerge
ed illumina,a tratti, centesimi di vita
nella quale,forse,c'ero.

Ricompongo sensazioni già vissute
voci e mani,volti e luoghi sconosciuti
che il mio cuore percepisce familiari
e rivedo,in sogno, nelle foto consumate.

Sempre più sottile,diventa,
il filo che separa
i miei sogni dal risveglio.

chi ero?
  • Attualmente 3.5/5 meriti.
3,5/5 meriti (4 voti)

Chi sei, eri! Poesia molto affascinante!

il 25/12/2018 alle 00:19

grazie sir Morris e auguri di buone feste (bellissima la foto)

il 25/12/2018 alle 08:51

Buone feste anche a te, Genziana! Grazie infinite, soprattutto per esserti soffermata sulla foto dei miei genitori, da poco tempo, volati via... 8 mesi, uno dall'altra!

il 25/12/2018 alle 22:18

come due angeli che si tengono per mano.L'amore sulla terra esiste e resiste anche oltre.

il 26/12/2018 alle 11:25

Nella pace della notte la mente della Poetessa accende la fiammella dei ricordi…e come sempre succede le sensazioni nitide, quelle certamente vissute, si sovrappongono a quelle di volti e luoghi sconosciuti...e passano come in un sogno fotogrammi che il Tempo ha consumato...la Poetessa cammina sul confine sempre più sottile che separa i sogni dal risveglio, ovvero dalla realtà...e si pone l’ infinita domanda...chi ero ? Forse quando eravamo nel caldo sacco del ventre materno già quelle sensazioni ci incuriosivano, quelle voci che giungevano ovattate illuminavano i nostri primi centesimi di vita...chi ero ? Tu, Genziana, tu eri...

il 26/12/2018 alle 16:51

ero io ma nei sogni continuo a trovare foto dove sono ritratta insieme a persone che,nella vita reale,non ricordo di aver mai visto..attraverso il sogno,c'è un qualcosa che riemerge e che non appartiene a questa vita.Sento che c'era un legame molto forte,epistolare,con una persona molto lontana che si è interrotto e che io,non so quando e perchè,devo aver rimosso.Restano solo sensazioni vaghe,difficili da spiegare.

il 26/12/2018 alle 17:55

grazie Romeo

il 26/12/2018 alle 17:56