Pubblicata il 19/12/2018
Una seggiola arrugginita
all'incrocio dimenticato
si scalda d'immondizia
a gambe aperte,
ogni tanto lo sguardo
smette di masticare
e si fissa serio
su un buco mosso
che butta crudo
in una fogna d'esistenza.
spero che un giorno
il Dio che perdona
vi sorrida,
ora lo faccio io.
  • Attualmente 3.75/5 meriti.
3,8/5 meriti (4 voti)

Che dirà mai la mia Amica Maddalena?

il 19/12/2018 alle 21:15

mi piacciono i tuoi scritti che leggo volentieri..... se ancora lo ricordi sono come te Bolognese....Buon Natale Fabio....

il 20/12/2018 alle 08:34

Certo che me lo ricordo ci mancherebbe

il 20/12/2018 alle 11:28