Pubblicata il 24/11/2018
Le sopracciglia ondeggiano
ad occhieggiarmi e come l'oceano
affilano la conoscenza
in linea retta
di carovana in carovana
con alibi eccessivo.
datti pace
la risma finirà
anche senza noi
i capogiri vanno di fretta
spesso e volentieri
forse non sarebbe il caso
di ricamare aiuole
con sinfonie protese,
prenota un obelisco
per la prossima apertura
con rossetto porpora
in abito da sera.
  • Attualmente 1/5 meriti.
1,0/5 meriti (1 voti)

Sempre profondo e mistico! Ciao, amico mio!

il 24/11/2018 alle 17:23

Ciao impavido cavaliere

il 24/11/2018 alle 19:12

Premetto che non si riferisce ad alcuna donna reale.

il 24/11/2018 alle 21:29

donne cosi ..... esistono solo nella fantasia di un vero poeta.....piacevole lettura

il 25/11/2018 alle 08:02

Ho stuzzicato la presunzione di una lei ???

il 02/05/2020 alle 18:50