Pubblicata il 11/11/2018
Si alza il sipario echeggian le note,
la trama è densa e freme il suo amore,
il tradimento è nell'aria e il sospetto non nuoce,
delusione, passione o sentimento,
grida il tenore in lirica il suo tormento.
sul palco vibran le corde vocali,
il dramma esalta e non soffoca la voce.
la musica è vita e varia il colore,
il tono è pressante la passione struggente.
l'opera è al culmine dell'atto finale,
sconvolge la mente e umilia il tenore.
cala il sipario ma il dubbio rimane,
la gelosia erode e adombra il suo cuore.
canta e canta ancora il tenore.
  • Attualmente 4.14286/5 meriti.
4,1/5 meriti (7 voti)

Dal fondo del cuore canti rischi nel mettere in pubblico l'anima di sigumera nutri il tuo ego: tenore! Nessun Dorma, canta nell'aeere, note di vita

il 12/11/2018 alle 20:55

Così nella vita, cantar per nascondere il lamento e soffrire il tormento. Incertezza o verità? Canta e il tormento svanirà....... Insieme all'essenza della linfa vitale.

il 12/11/2018 alle 23:21