Pubblicata il 05/11/2018
Famiglia mia,
ove l'odio vinse.
l'anima mia è triste,
ma voi non mi capite.
la famiglia mia,
divisa in due parti,
ove in una parte si divide in altre due,
lasciando in me morte e solitudine.
son scappata via,
da un papà scelto da me e non dal mio.
sarò senza voi presto, famiglia mia,
la vostra udienza dipenderà da molte cose.
famiglia mia,
non dovevo essere messa in mezzo.
famiglia mia,
mi avete tradita.
famiglia mia,
grazie perchè queste delusioni mi faranno crescere sempre di più in questa vita.
famiglia mia,
non dovevate odiarvi.
famiglia mia,
non so cosa dirvi....
famiglia mia,
io non difenderò nessuno perchè gli sbagli tutti li fate.
il dolore di una depressa è qui,
per voi, famiglia,
per i ricordi impressi lì,
famiglia mia,
la mia depressione non passa ora,
e mi sa non andrà più via......
  • Attualmente 3.2/5 meriti.
3,2/5 meriti (5 voti)

leggo questa tua e guardo la tua bellissima foto.Soprattutto l'età.Sei più piccola dei miei figli ma già piena di amarezza.Sono certa che nessuno,mai,vorrebbe procurare dolore,men che mai un genitore al proprio figlio.Che avrebbe tutto il diritto di vivere spensieratamente,con alle spalle una famiglia unita,su questo appoggio pienamente il tuo sfogo..La vita,però,porta a scelte dolorose,forse necessarie,ma non per questo tutto è perduto.Hai tutto ciò che serve per rialzarti e guardare avanti.La sofferenza deve fortificare,non abbattere e ricorda che anche dietro le situazioni più complesse,ci sono persone che evidentemente non hanno avuto altra scelta e non sempre manifestano il dolore.Un abbraccio.

il 05/11/2018 alle 07:54

Ciao, mi spiace dirti che lo fanno apposta a procurare dolore. Sono cose che mi hanno portata sul serio fuori casa e sto cercando lavoro perché poi rinfacciano. Sono 20 anni che sopporto....... Se ce l'ho fatta fino adesso ora che non ho più paura ce la farò... Un abbraccio e grazie..

il 05/11/2018 alle 10:16

Letta con groppo alla gola da padre di famiglia non entro nel merito per non provocarti inutili dolori ,ma la forza accompagni sempre il tuo cammino

il 05/11/2018 alle 12:19

con la tua forza e coraggio, sarai tu a dare a loro la ragione di una riflessione in proposito. i figli sono una parte del cuore che non si dimentica. certe situazioni vanno comprese e tu persona colta e intelligente avrai i meriti di saper superare questi momenti particolari! io sono un padre e come tale ti abbraccio! ciao

il 05/11/2018 alle 15:18

Hai un'amica dalla tua parte ed è la scrittura. Se ne avrai cura potrà essere nel tempo una buona amica, e, se oltre alla cura ci sarà la costanza, il più bel luogo dove incontrare te stessa. Perchè è con te stessa che farai il viaggio in questa vita e se saprai gestire i tuoi limiti, capirai anche quelli degli altri. Non è facile ma ti assicuro che si può fare. Benvenuta dunque a buona scrittura.

il 05/11/2018 alle 18:22

Vi ringrazio infinitamente..

il 06/11/2018 alle 11:25