Pubblicata il 28/10/2018
Un dì così di pioggia,
ove tutto tace e regna essa.
goccia dopo goccia,
che scendi così fredda dentro me,
ove brividi e malinconia arrivano,
vento invece m'ispira,
lasciando in me la voglia di un futuro;
io, che mai ho voluto quel futuro,
ora lo desidero.
  • Attualmente 4.16667/5 meriti.
4,2/5 meriti (6 voti)

Poesia molto intensa con poche parole... Complimenti

il 28/10/2018 alle 06:02

Grazie

il 28/10/2018 alle 12:29

desiderare è come avere...basta non bagnarsi? meglio se sia il vento a trasportare il tuo desiderio.piaciuta

il 29/10/2018 alle 15:22