Pubblicata il 25/10/2018
L’alba

adoro alzarmi presto dal mio letto
con il sonno che mi rende ancora scialba,
sentire il gallo strillare dal pollaio,
io al tramonto preferisco l’alba.

dietro le sagome degli alberi nerissime
comincio a intraveder luminescenza,
un vago colore chiaro, poi chiarissimo,
ogni cupa foglia mette in evidenza.

È come osservare un’opera d’arte
eseguita di notte con pazienza:
ogni vile filo d’erba è un’ombra statica
che contribuisce a ornare quell’organza.

poi piano piano quella luce diventa d’oro
e tutto risalta confermato
e se nel ciel c’è qualche nuvoletta
si comincia a veder anche il rosato.

qualche lieve striatura che promette
cielo sereno, rosa come l’aurora
un tempo mite, calmo, senza turbini,
un pensiero positivo che consola.

e poi lentamente spunta il sole
con la sua luce forte, adamantina,
che illumina e rende vivida ogni cosa,
allora mi riscuoto, è già mattina.
  • Attualmente 3.625/5 meriti.
3,6/5 meriti (8 voti)

Anche se io all'alba preferisco il tramonto,mi piace questo tuo rappresentare il risveglio.

il 25/10/2018 alle 11:47