Pubblicata il 22/10/2018
Domani il tempo
racconterà la mia vita,
questi miei sogni che muoiono
e rinascono in atomi
di porfido.
domani le stagioni fluiranno
in un movimento antico
di tutto e di niente,
dove tu vivi per non morire
mai nella mia anima.
con mani di ossidiana
mieterò il grano del dolore,
in un cielo rarefatto,
tra piogge dissolte
che si riversano sul mare!
  • Attualmente 3.66667/5 meriti.
3,7/5 meriti (6 voti)

bella :-)

il 23/10/2018 alle 18:31