Pubblicata il 16/10/2018
Va bene, c’era poco da scegliere ed era meglio affrettarsi prima di capire. Soprattutto, nessun primo piano, bianco e nero e senza audio; che mica lo diceva di averla vista di riflesso mentre appena ritornata gli ridava la sua parte. Se decise di restare, comunque, non fu per trattare; anche perché dopo aver rubato non riusciva più a mentire. E poi c’era quello che conosceva, uno che si teneva ogni cosa e stringeva le sue mani come un segno che s’avvera. Lui, intanto, avrebbe ricordato, ormai era evidente e neanche le rispose quando senza che sapesse gli chiesero del seguito...

base aerea
piloti infedeli
era un respiro
a tratti assente

fermati,
non occorrono i suoi resti

tu non lo credevi?
io l’avevo detto

ecco, anche questa volta si muoveva da lontano
e come sempre, quando andava,
si voltò per non guardare.

la sua, però,
era una condizione diversa.
  • Attualmente 5/5 meriti.
5,0/5 meriti (2 voti)

...Non so perché ma mi viene in mente prepotentemente "Casablanca"...

il 17/10/2018 alle 14:15