Pubblicata il 12/10/2018
Tese la mano al borgo!
il dotto Federico!
sullo stendardo L'Aquila!
lungimiranza il suo grido!
fra araba magia!
la sicula poesia!
come una rosa in fiore!
s'aprì alla mente ed al cuore!
  • Attualmente 1/5 meriti.
1,0/5 meriti (1 voti)