Pubblicata il 11/10/2018
Guardati.
guarda la tua immagine.
guarda ciò che appare.
ciò che rimane.
guardati dentro
come sondino sordido,
silenziosamente penetrante
tra le pieghe del subconscio.
giudica qualità
che pensavi di avere.
guardati dentro.
non guardarti fuori.
l'esteriorità
muore ogni giorno
senza pudori.
guarda ad un passo da te
chi sta peggio.
e non lamentarti mai
perché prima di tanto
arriva un messaggio.
guardati.
guardati dentro.
dimmi cosa vedi.
se non il riflesso speculare
di ciò che credi.
  • Attualmente 4/5 meriti.
4,0/5 meriti (3 voti)

Per me (per il mio modo di fiutare la poesia) è NO.

il 11/10/2018 alle 18:55

mi sono guardata dentro.....mi sono piaciuta e, del giudizio altrui.....disinteressata....

il 12/10/2018 alle 08:27