Intrighi a corte di Re P.H.

Intrighi a corte di Re P.H.
Pubblicata da PoeticHouse Lunedì, 3 di Febbraio del 2003

molto acuta..sghignazzo anch'io col Nero heheh..bravo e five..ciao..LUna

il 04/02/2003 alle 11:31

il marcio é dappertutto, sia quí in Olanda che in Danimarca che nella corte dei miracoli; comunque questa mia é indirizzata a nessuno in particolare e a tutti particolarmente. dai baroni fin gli umili servi. appunto come dicevo: 'a buon untenditor....".
ciao Bando.
antonio.

il 06/02/2003 alle 22:21

anche per te valga, cara Luna, la risposta data a Bando. io sono un peccatore come tutti ma non amo l'ipocrisia ne la mancanza di oggettivitá; cose che invece constato da moltissimi mesi alla corte di P.H. troppe invidie, troppo antagonismo, troppi primi attori, troppe scaramuccie. qui non si vince nulla se si é primi ne tantomeno il rispetto degli altri. cosí non si é campioni.
comunque, cara amica, grazie si avermi letto e....capito.
ciao.
antonio.

il 06/02/2003 alle 22:34
Rileggoti e RE-rileggoti
quant'altro il cerchio quadra
innalzi piuma al vento
Voltaire in linea aperta
sente tutti ma/orpiú dá lui mai retta.

Rifugi/vena poetica
parole insane e stolte
solo parole e parolette
nell'intrigata corte
ti beffi/pseudo eroe
malata mente metrica
rispetta tutti gli altri
anche con la tua assenza etica.



PS= a buon intenditor ..............
  • Attualmente 0/5 meriti.
0,0/5 meriti (0 voti)